News – 18/04/12 Torino e il Piemonte contro gli abusivi

Confartigianato, Cna, Casartigiani Piemonte, insieme contro l’abusivismo

Più controlli, per combattere gli abusivi. E’ quanto chiedono al Comune di Torino e agli organi competenti quali Asl, Nas, polizia e carabinieri le imprese del comparto benessere minacciate dalla crisi che sta facendo registrare una diminuzione della clientela nei centri estetici e degli acconciatori.
E messe in croce dal cosiddetto «sommerso», la realtà di chi lavora in nero in casa o direttamente dai clienti, sottraendosi a qualunque controllo fiscale e igienico-sanitario. La categoria di estetisti e acconciatori si è riunita in un convegno organizzato dalle maggiori sigle associative (Confartigianato, Cna, Casartigiani Piemonte), per fare il punto su una situazione sempre più fuori controllo.

I dati sono sconfortanti, pare che per ogni due attività regolari ci sia un abusivo, sul territorio, questo è quanto emerso dalle parole del presidente provinciale Cna Benessere: Giuseppe Sciarrino, che ha proseguito mettendo in luce la necessità di combattere con forza gli abusivi per evitare che a rimetterci siano quelle attività che esercitano con le carte in regole, pagando le tasse. La voce di Stefania Baiolini, presidente regionale delle estetiste di Confartigianato, invece, ha sottolineato la necessità di maggiori verifiche dei certificati di idoneità professionale e dei requisiti igienico-sanitari dei locali e delle attrezzature, mettendo in evidenza che “i nemici maggiori”, a suo dire, non sono solo gli abusivi ma anche i centri massaggi e pratiche relax aperti negli ultimi anni; Elsa Forte, presidente Cepec, ha fatto esplicito riferimento all’attuale situazione relativa gli operatori cinesi, che dal canto loro minacciano il ricorso al Tar per evitare di dover assumere estetiste qualificate per i propri centri di massaggi.
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...