News- 10/05/12 Dopo lo scandalo delle protesi PIP, al via campagna educativa

Sarà a livello Europeo la prima campagna sulla qualità in medicina e chirurgia estetica

Al via in Europa la prima campagna educativa sull’importanza della qualità in medicina e chirurgia estetica. “Dopo il recente scandalo delle protesi mammarie Pip, l’interesse di medici e pazienti verso gli standard qualitativi e di sicurezza dei prodotti del settore della medicina e della chirurgia estetica è fortemente aumentato”, sottolinea Allergan annunciando l’avvio della campagna ‘E’ una questione di qualità’, promossa in 8 Paesi europei per informare ed educare medici e pazienti sull’importanza della qualità quando si decide di sottoporsi ad un trattamento di medicina o chirurgia estetica. La campagna è forte anche di 5 domande ‘chiave’, che i pazienti possono fare al medico prima di sottoporsi al ‘ritocco’, per accertarsi della qualità di filler, protesi e materiali utilizzati.
Scandali come quello delle Pip, seppure rari, rischiano di minare la fiducia nell’integrità della medicina e chirurgia estetica e dei prodotti utilizzati per i trattamenti estetici. Aiutare i medici a scegliere in base alla qualità i prodotti e stimolare i pazienti ad approfondire il dialogo con gli specialisti quando decidono di sottoporsi ad un trattamento estetico, potrà contribuire ad evitare un altro caso come quello Pip. La campagna giunge in un momento cruciale – afferma il Collegio italiano delle società scientifiche di medicina estetica – formato da Sime (Società italiana di medicina estetica), Agorà (Società di medicina a indirizzo estetico) e Sies (Società italiana di medicina e chirurgia estetica) – Un consulto di qualità è la base di ogni intervento di medicina e chirurgia estetica e gli strumenti scelti per questa campagna sono un gradito e apprezzato supporto. Le 5 domande saranno disponibili sul sito http://www.qualityiskey.com, cosi come altre utili risorse per supportare i pazienti che stanno prendendo in considerazione un trattamento di medicina e chirurgia estetica.

Al via in Europa la prima campagna educativa sull’importanza della qualità in medicina e chirurgia estetica. “Dopo il recente scandalo delle protesi mammarie Pip, l’interesse di medici e pazienti verso gli standard qualitativi e di sicurezza dei prodotti del settore della medicina e della chirurgia estetica è fortemente aumentato”, sottolinea Allergan annunciando l’avvio della campagna ‘E’ una questione di qualità’, promossa in 8 Paesi europei per informare ed educare medici e pazienti sull’importanza della qualità quando si decide di sottoporsi ad un trattamento di medicina o chirurgia estetica. La campagna è forte anche di 5 domande ‘chiave’, che i pazienti possono fare al medico prima di sottoporsi al ‘ritocco’, per accertarsi della qualità di filler, protesi e materiali utilizzati. <br>Scandali come quello delle Pip, seppure rari, rischiano di minare la fiducia nell’integrità della medicina e chirurgia estetica e dei prodotti utilizzati per i trattamenti estetici. Aiutare i medici a scegliere in base alla qualità i prodotti e stimolare i pazienti ad approfondire il dialogo con gli specialisti quando decidono di sottoporsi ad un trattamento estetico, potrà contribuire ad evitare un altro caso come quello Pip. La campagna giunge in un momento cruciale – afferma il Collegio italiano delle società scientifiche di medicina estetica – formato da Sime (Società italiana di medicina estetica), Agorà (Società di medicina a indirizzo estetico) e Sies (Società italiana di medicina e chirurgia estetica) – Un consulto di qualità è la base di ogni intervento di medicina e chirurgia estetica e gli strumenti scelti per questa campagna sono un gradito e apprezzato supporto. Le 5 domande saranno disponibili sul sito http://www.qualityiskey.com, cosi come altre utili risorse per supportare i pazienti che stanno prendendo in considerazione un trattamento di medicina e chirurgia e

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...