Prodotti di bellezza: segnalazione degli effetti indesiderati

Sui cosmetici che possono “fare male” il controllo del Ministero

Allergie, eritemi, arrossamenti: la pelle a volte si ribella ai cosmetici e fra un anno, con un anticipo di almeno 12 mesi rispetto alla scadenza del 2013, dovrebbe partire un nuovo servizio del Ministero della Salute per la cosmetico-vigilanza. Il principio sarà lo stesso di quello seguito per tutti i farmaci, cioè bisognerà segnalare tutti gli effetti indesiderati di un prodotto di bellezza, ha spiegato il sottosegretario alla Salute Francesca Martini in occasione della presentazione del Beauty Report Unipro 2011.
Il progetto preliminare, ha spiegato la Martini, e’ stato già messo a punto al Ministero. Sul sito dello stesso dicastero sarà possibile raccogliere tutte le segnalazioni sugli effetti di qualsiasi tipo di prodotto di bellezza che in alcune situazioni possono creare problemi come durante l’esposizione al sole o durante l’assunzione di alcuni farmaci. Martini ha anche ricordato la questione dei cosmetici falsi che arrivano sul mercato e contro i quali i carabinieri della Salute hanno già realizzato diversi sequestri. Le aziende italiane ed europee, ha spiegato Fabio Franchina, presidente dell’Unipro, ”sono sottoposte a severissime norme per la sicurezza, le più severe del mondo”.
Il problema, ha aggiunto, sono alcuni cosmetici che arrivano da paesi terzi ”come quelli brasiliani per lisciare i capelli che contengono quantità troppo alte di formaldeide, una sostanza usata come conservate ma che in formulazioni concentrate e’ cancerogena”. 
(fonte: Ansa / Salute) 
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...