L’OPERAZIONE DEI NAS

Chiusi quattro centri di terapia del sale

Sequestro amministrativo per la mancanza di autorizzazioni sanitarie di strutture haloterapiche tra Venezia e Treviso

La sala di un centro haloterapico (web)

TREVISO – Quattro strutture specializzate nella «terapia del sale», la haloterapia, tra Treviso e Venezia, sono state poste sotto sequestro amministrativo dai carabinieri del Nas di Treviso perché risultate prive delle necessarie autorizzazioni o del certificato di agibilità. La terapia consiste nella permanenza all’interno di un locale isolato simulante l’ambiente di una grotta di sale, con pareti, soffitto e pavimenti ricoperti di cloruro di sodio, per produrre benefici all’apparato respiratorio e al sistema nervoso. Alle ispezioni è pero risultato che tre centri non avevano le necessarie autorizzazioni sanitarie da parte degli organi competenti. In un altro caso, invece, mancava la certificazione sull’agibilità del locale. (Ansa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...