Chirurgia estetica? + 30% di reclami

Buona norma informarsi prima a chi ci si affida.

Se ne vedono e sentono, sempre di più: persone tutte uguali oppure con volti che hanno perso la propria espressione, labbra e zigomi gonfi, cicatrici evidenti ecc.. Il ricorso alla chirurgia estetica è in forte aumento e con il numero degli interventi aumentano anche gli errori e le complicazioni, e con queste anche le denunce contro i medici. L’aumento del 30% dei procedimenti civili è penali e confermato all’Adnkronos Salute da Lucio Cappelli, vicepresidente della Società Italiana di Chirurgia Plastica Forense (Sicps).
L’insoddisfazione per il risultato ottenuto  “… è il punto di partenza del gran numero di cause intentate o pendenti davanti ai tribunali civili e penali” dice l’esperto. Già nel giugno scorso, le cifre esposte durante il Corso Internazionale di Chirurgia plastica tenutosi a Napoli parlavano chiaro: un terzo degli interventi di chirurgia estetica sono fatti per riparare ad errori e complicanze derivanti da interventi precedenti.
Quello che sarebbe bene fare, è un accurata scelta del medico a cui affidarsi, certo il rischio che qualche cosa possa andare storto c’è sempre, ma certamente l’esperienza e la qualifica di un bravo chirurgo plastico ed estetico, riduco di molto le possibilità di incorrere in problemi. 
 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...